• Informazioni
  • Personalizza
  • Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
    Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
  • Prima parte Durata Descrizione
    cookie_accepted 6 mesi Cookie utilizzato per non visualizzare più la barra dei cookie dopo la prima visita
    cookie_analytics 6 mesi Cookie utilizzato per memorizzare la preferenza dei cookie analitici
    cookie_profiling 6 mesi Cookie utilizzato per memorizzare la preferenza dei cookie di profilazione
    PHPSESSID sessione Il cookie PHPSESSID è un cookie nativo di PHP e consente ai siti Web di memorizzare dati sullo stato della sessione. Nel sito Web viene utilizzato per stabilire una sessione utente e per comunicare i dati sullo stato attraverso un cookie temporaneo, comunemente denominato cookie di sessione. Poiché il cookie PHPSESSID non ha una scadenza temporale, scompare quando si chiude il client.
    Prima parte Durata Descrizione
    _ga 2 anni Questo cookie è installato da Google Analytics. Il cookie viene utilizzato per calcolare i dati di visitatori, sessioni e tenere traccia dell'utilizzo del sito per il report di analisi del sito. I cookie memorizzano le informazioni in modo anonimo e assegnano un numero generato in modo casuale per identificare i visitatori unici.
    _gid 24 ore Questo cookie è installato da Google Analytics. Il cookie viene utilizzato per memorizzare informazioni su come i visitatori utilizzano un sito Web e aiuta a creare un rapporto analitico su come sta andando il sito web. I dati raccolti includono il numero di visitatori, la fonte da cui provengono e le pagine visualizzate in forma anonima.
    _gat 1 minuto Questo cookie è installato da Google Analytics. Il cookie consente ai proprietari di siti Web di monitorare il comportamento dei visitatori e misurare le prestazioni del sito. L'elemento del modello nel nome contiene il numero di identità univoco dell'account o del sito Web a cui si riferisce.

LA QUIETE APPROVA IL BILANCIO PREVENTIVO PER IL 2016

05 GENNAIO 2016 | 17:06

Informatizzazione dei processi, riorganizzazione dell’assistenza sanitaria, riclassificazione delle strutture secondo la nuova norma regionale e una nuova gara d’appalto per i servizi di albergaggio: gli obiettivi per il 2016 de La Quiete sono ben delineati e contenuti nel bilancio di previsione approvato dal consiglio di amministrazione della Asp a fine dicembre.

I circa 17 milioni di euro di spesa previsti per il 2016 saranno utilizzati per garantire il livello di eccellenza dai servizi offerti e per raggiungere nuovi importanti obiettivi nell’organizzazione interna e nell’assistenza agli anziani.

L’informatizzazione partirà dall’installazione di un’infrastruttura in fibra ottica a supporto della rete Wifi che coprirà gli edifici della sede e che sarà fondamentale per supportare l’adozione del nuovo software per la gestione digitale dei Pai (piano assistenziale individualizzato), della classificazione in nuclei (profili di degenza) e anche per la riprogettazione completa del sito web de La Quiete.

La riorganizzazione dell’assistenza sanitaria sarà un percorso di miglioramento che terrà conto dei bisogni dell'utenza, delle modifiche normative regionali e delle indicazioni dell'Azienda per l'Assistenza Sanitaria territorialmente competente, anche attraverso l’istituzione di una borsa di studio per medici specializzandi in geriatria.

Il nuovo Regolamento per la riclassificazione delle strutture per anziani (decreto n. 0144/Pres. del 13.07.2015) prevede rigidi criteri per impianti, sicurezza, tecnologie, etc.

Tra i vari parametri, la norma stabilisce in 100 minuti al giorno il minutaggio minimo assistenziale per ogni ospite: La Quiete rispetta e supera questi standard dal momento che la sua media giornaliera di assistenza va dai 105 ai 120 minuti.

Un passo importante per l’azienda di via S. Agostino sarà anche il nuovo bando (scaricabile sul sito de La Quiete) che per la prima volta unisce in un’unica gara d’appalto i servizi di lavanderia e quelli di pulizia (albergaggio) con l’obiettivo di una migliore organizzazione del lavoro interno e di una razionalizzazione dei costi.

Il nuovo consiglio di amministrazione si è insediato il 7 settembre scorso e da allora si è riunito due volte alla settimana con impegno costante e partecipazione condivisa su progetti ed obiettivi.

Le riunioni erano finalizzate ad un’attenta e profonda analisi della struttura e della sua organizzazione interna e non solo: il cda ha voluto incontrare e conoscere personale, associazioni, volontari, sindacati, università, comune ed altre strutture assistenziali della regione con l’obiettivo di creare una nuova rete di condivisione e di interlocuzione per l’assistenza agli anziani sul territorio.

 

 

 

 

 

CONDIVIDI