X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

GLI OROLOGI ICONA DI SOLARI LINEADESIGN AL VINTAGE FESTIVAL 2017

06 SETTEMBRE 2017 | 12:07

Se il Future Vintage Festival di Padova celebra cultura, design e stili del passato da cui scaturiscono ispirazioni e contaminazioni per le tendenze di oggi, Solari Lineadesign non può mancare all’appuntamento.  Solari, infatti, è l’azienda italiana che ha rivoluzionato il modo di visualizzare il tempo nel mondo e, con il progetto Lineadesign, ha rimesso in produzione quegli orologi icona che hanno fatto la storia del design industriale degli anni ’60.

Due gli spazi dedicati all’azienda nell’Agorà del Festival: al piano superiore l’esposizione museale ripercorrerà la storia di Solari sia attraverso i display orari a palette che ogni giorno accompagnano milioni di  viaggiatori negli aeroporti e nelle stazioni di tutto il mondo, sia attraverso gli orologi che hanno segnato la cultura internazionale del design, a partire dal Cifra 5, vincitore del Compasso d'Oro nel 1956. Al piano terra invece nello shop Solari Lineadesign sarà possibile acquistare la nuova edizione degli orologi Cifra 3 e Dator rimessi in produzione nel 2015.

Progettato da Gino Valle alla fine degli anni ‘60, Cifra 3 è riconosciuto in tutto il mondo come icona del design del ‘900, tanto da far parte della collezione permanente del MoMA (Museum of Modern Art) di New York  e del New Design Museum di Londra. Oggi Cifra 3 è il più piccolo orologio a lettura diretta con il sistema a rulli di palette orizzontali brevettato nel 1966.

Dator invece è l’evoluzione del sistema a palette per visualizzare con un unico sguardo anche il giorno della settimana e la data. È quindi orologio e calendario perpetuo insieme dal momento che segnala automaticamente il 29 febbraio e gli anni bisestili.

Appuntamento finale a Padova domenica 10 settembre alle 18.30 con il workshopL’uomo, il tempo, il viaggio” condotto da Andrea Maragno, designer industriale co-fondatore dello studio JoeVelluto (JVLT) di Vicenza e docente al SID (Scuola Italiana Design). Racconterà l’azienda e la storia tutta italiana di come l’immagine, il movimento e il suono dei tabelloni orari a palette di Solari siano diventati in tutto il mondo il simbolo del viaggio. 

CONDIVIDI