X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

DATOR 60: IL TEMPO È CAMBIATO

12 MARZO 2016 | 16:44

Ora, giorno della settimana e data in un solo sguardo.

Grazie all’inconfondibile sistema a palette di Solari, Dator 60 è orologio e calendario perpetuo insieme: segna ore e minuti, il giorno della settimana, la data e, in modo automatico, anche il 29 febbraio e gli anni bisestili.

In bianco o in nero è disponibile in due varianti utilizzabili da parete o da appoggio: orizzontale in cui ogni informazione appare sulla stessa linea, oppure verticale con, a partire dall’alto, data, giorno della settimana e ora.

Design minimale, linee nette, rigore del nero e del bianco: nel Dator 60 tutto è progettato per garantire la migliore visibilità anche a distanza. Anche con luce bassa o senza un’illuminazione diretta, le lettere serigrafate in bianco su nero e la loro particolare dimensione permettono un elevato livello di leggibilità in ogni spazio.

Ecco perché Dator 60 è perfetto per la casa, per uffici e spazi contract e per tutti quei luoghi a cui si vuole donare qualcosa di unico e personale.

Il cuore pulsante di Dator è la tecnologia a palette di Solari che ha rivoluzionato il modo di visualizzare il tempo: era il 1956 quando Remigio Solari ideava il sistema meccanico a scatto di cifre mentre 10 anni dopo Gino Valle otteneva il nuovo rullo a palette orizzontali.

 

CONDIVIDI