X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

CIFRA 3 DI SOLARI NELLE VETRINE PER I 100 ANNI DE LA RINASCENTE

07 GIUGNO 2017 | 12:22

L’orologio di Solari Cifra 3, icona del made in Italy in tutto mondo, è stato scelto per essere esposto nelle vetrine de La Rinascente di Milano allestite dal celebre magazine di design Elle Decor per i 100 anni del nome Rinascente coniato da Gabriele D’Annunzio nel 1917.

100 anni come i 100 oggetti di design scelti tra i più emblematici di un secolo di storia, che fino al 12 giugno sono esposti nelle vetrine che si affacciano su Piazza Duomo ricreando una timeline in versione tridimensionale. Progetti che hanno accompagnato l'evoluzione del lifestyle, arredi icona, complementi che sono diventati parte delle nostre case, sfilano lungo le otto vetrine mostrando una parte importante della storia del costume.

Uno dei magnifici 100, nella versione VERDE, è Cifra 3 di Solari, il più piccolo orologio a lettura diretta con il sistema a rulli di palette orizzontali brevettato nel 1966. Progettato da Gino Valle alla fine degli anni ’60, è considerato la sintesi perfetta tra tecnologia e disegno creativo, tra progettazione e forza comunicativa. Oggi, esattamente come 50 anni fa, la perfezione meccanica di Cifra 3 nasce dall’abilità artigianale dell’uomo che negli stabilimenti di Udine assembla le palette a mano, in una specifica sequenza. 

Dal 2015 Solari ha rimesso in produzione Cifra 3 con il progetto Solari Lineadesign che porta quegli orologi che hanno segnato la storia e lo stile nelle case, negli uffici e negli spazi di tutto il mondo come simboli del “saper fare” italiano. In oltre 50 anni di storia, infatti, nessuno al mondo è riuscito a copiare la tecnologia che sta alla base del sistema inventato da Remigio Solari e brevettato nel 1966. 

CONDIVIDI