X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

CASTELLI APERTI A PRIMAVERA!

21 MARZO 2016 | 11:57

Castelli Aperti torna con l’edizione di primavera sabato 9 e domenica 10 aprile con 20 dimore che apriranno al pubblico grazie all’attività del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia.

Un’edizione sempre più “social” grazie agli oltre 13mila seguaci su Facebook e grazie al concorso fotografico organizzato in collaborazione con IgersFVG : le foto gareggeranno su Instagram e al termine sarà pubblicato online un instant book fotografico con le immagini più belle dell’evento.

I 20 castelli apriranno in tutte le quattro province della regione: a Trieste il Castello di Muggia, a Gorizia Palazzo Lantieri, il Castello di Spessa di Capriva e il Castello di San Floriano del Collio, nel pordenonese saranno il Castello di Cordovado, Palazzo d’Attimis Maniago e Castelcosa (a Cosa di San Giorgio della Richinvelda); saranno  tredici in provincia di Udine con il Castello di Arcano, il Castello di Susans (Majano), il Castello di Villalta (Villalta di Fagagna), Casaforte La Brunelde (Fagagna), Palazzo Romano (Case di Manzano), Palazzo Steffaneo Roncato (Crauglio di S. Vito al Torre), Villa Kechler de Asarta (Fraforeano di Ronchis), Rocca Bernarda (Ipplis di Premariacco), il Castello di Cassacco, il Castello di Villafredda (Loneriacco di Tarcento), il Castello di Flambruzzo (Rivignano Teor), la Centa di Joannis (Aiello del Friuli) e Villa Elodia (Trivignano Udinese).

Dopo il successo delle ultime edizioni, tornano due aperture straordinarie: il Castello di Cordovado aprirà domenica con orario continuato dalle 10 al tramonto mentre il Castello di Arcano terrà aperto anche il sabato mattina.

Per partecipare alla quinta edizione del concorso fotografico sarà sufficiente caricare su Instagram i propri scatti dei castelli con #CastelliAperti2016 entro il 15 aprile. Il Consorzio, insieme agli IgersFVG, sceglierà i tre vincitori che saranno invitati a visitare la sede del Consorzio Castelli in Torre di Porta Aquileia a Udine dove riceveranno i premi: una serie di volumi editati dal Consorzio Castelli, ingressi omaggio per l’edizione autunnale della manifestazione e l’inserimento della propria foto all’interno dell’instant book realizzato dal Consorzio che sarà pubblicato on line.

Alcuni castelli saranno visitabili solo domenica, altri sia sabato pomeriggio che domenica: le visite guidate partono all’inizio di ogni ora. Sul sito www.consorziocastelli.it è possibile verificare orari e aperture delle singole dimore e scaricare il programma completo delle due giornate. L’ingresso comprensivo di visita guidata è di 7 euro per ogni castello, ridotto (3,5 euro) per i ragazzi dai 7 ai 12 anni.

Grazie al rinnovato accordo con i Civici Musei, chi visiterà uno dei musei udinesi dal 19 marzo al 9 aprile, conservando il biglietto, avrà diritto ad 1 euro di sconto presentandolo all’ingresso di una delle diciotto dimore storiche. Viceversa, chi visiterà uno dei castelli aperti, conservando il tagliando d’ingresso, avrà diritto ad un ingresso ridotto di 2,5 euro da utilizzare nei Civici Musei dal 10 aprile al 1 maggio.

 

CONDIVIDI