X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

BIOHAUS. LA RESPONSABILITÀ DEL COSTRUIRE.

01 NOVEMBRE 2011 | 00:00

Da oltre 15 anni Biohaus costruisce case in legno unendo grande flessibilità progettuale, massima efficienza esecutiva ed una profonda conoscenza dei sistemi costruttivi, dei materiali e dei requisiti che rendono un’abitazione davvero eco-sostenibile.

Costruire in legno per Biohaus significa utilizzare esclusivamente legno certificato PEFC, essiccato secondo le più moderne tecnologie che assicurano una percentuale di umidità controllata e idonea a garantire l’inattaccabilità da agenti patogeni e quindi senza necessità di utilizzo di additivi chimici per il trattamento del materiale.
Biohaus utilizza un sistema costruttivo con struttura a telaio preassemblato: questo significa che il telaio strutturale, gli strati isolanti e i pannelli di tamponamento vengono assemblati in stabilimento secondo rigide procedure controllate e con l’utilizzo di speciali sistemi di sigillatura per la tenuta all’aria dell’involucro edilizio.

Le lavorazioni in ambiente controllato eliminano inoltre qualsiasi margine di errore o di imprecisione. Solo una casa costruita in questo modo è in grado di ottenere certificazioni di settore più importanti a livello europeo come la RAL, per il sistema costruttivo e di montaggio, laper la qualità della carpenteria, la Holz Forschung per la qualità del legno, fino alla Passivhaus che riguarda le costruzioni passive e la Minergie svizzera che riguarda gli edifici ad elevata efficienza energetica.

 

www.biohaus.it

CONDIVIDI